Lascia la tua parola al tempo

Parole al tempo.

“I nostri pensieri non sono prigionieri della nostra mente.”

Tre concetti sono comuni a tutti noi: la velocità, lo spazio e il tempo. Mentre le velocità aumentano o si riducono e gli spazi si dilatano e si restringono, il tempo scorre inesorabile, per tutti.
Eraclito sosteneva che ogni cosa è soggetta al tempo e al mutamento, e che anche ciò che sembra statico è in realtà dinamico: Panta rei, tutto scorre.

Pensieri e parole attraversano la nostra mente con riflessioni che ci portano a cercare risposte, comprendere fenomeni, spesso più grandi di noi.

Ognuno di noi ha una storia da raccontare e una storia da nascondere. Quando il nostro essere vuole emergere, il suo apparire spesso ne cancella le tracce. Scaviamo dentro noi, riflettiamo, pensiamo.. lasciamo che l’ispirazione ci faccia scrivere parole per donarle alla storia, e a chiunque ne abbia bisogno. 

A queste puoi associare una canzone da Spotify. In un diario anonimo, lasciamo un segno su tutto ciò che questa epidemia ha fatto (ri)emergere in noi. Scegliamo le parole con cura perché da esse dipenderà il ricordo di questa avventura.

Da dove PROvengono le parole:

Questa è la mappa del contagio aggiornata alla situazione attuale.  Non è un contagio di virus, ma di parole. Parole che fanno bene all’anima e al corpo.

Condividi su WhatsApp

2020
10 Novembre 2020
Il tempo corre e noi andiamo piano o noi corriamo dietro qualcosa che non si può rincorrere? La vita, il paradosso eterno.
Share:
5 Novembre 2020
E c'ho sta voglia di scappare di uscire di casa e andare via non so dove, come o perché so solo che sono stanca di questa stagnante realtà fatta di giorni che si confondono tra loro di voci che si...
Share:
16 Maggio 2020
La relazione, la socializzazione, la condivisione fa parte del vivere quotidiano dell'Essere Umano. Oggi più che mai queste parole hanno il sapore di Libertà. Diritto che per "ovvi" motivi oggi ci viene apparentemente limitato. Sta a noi oggi più che...
16 Maggio 2020
Ezio Bosso, campione di umanità e di capacità, eroe di un mondo che deve guardare a lui con somma ammirazione, ieri ha lasciato questa Terra. "La musica è la vita" diceva, speriamo che immensi cori angelici lo abbiano accolto.
15 Maggio 2020
“Ora et labora et lege et noli contristari in laetitia pacis!”, prega e lavora e studia e nella gioia della pace non farti prendere dalla sfiducia! La regola benedettina da sempre attuale. Oggi più che mai la esortazione di San...
12 Maggio 2020
Da quando hanno allentato le misure restrittive sono uscito di casa per la prima volta per andare nel mio posto preferito: il centro della mia città. Ho sempre amato Verona, ci lavoro e ci spendo il mio tempo innamorandomene ogni...
11 Maggio 2020
Non ti rivedrò più Natura così dolce così nuda. Ti piangi addosso nell’ umido del tramonto. Il gallo che canta alle 18 è stordito dalla normalità.
9 Maggio 2020
Lunedì ricomincio a lavorare, mi sembra settembre 2008 quando dopo tre mesi d’estate era l’ora di preparare la cartella, scegliere i vestiti e si partiva alla volta di un nuovo anno. Ora è più o meno così, da lunedì ci...
Share:
6 Maggio 2020
Conoscere. Ho scelto questo titolo perché ora che conosciamo tutto del virus vorrei tornare a quando non ne sapevamo nemmeno dell’esistenza. Vorrei tornare a parlare di luoghi visitati, di ristoranti appena scoperti, di quel negozietto aperto all’angolo tra due vie...
3 Maggio 2020
Ho trovato questa poesia e ho pensato di condividerla perchè esprime benissimo ció che stiamo vivendo tutti noi in questa primavera che non riusciamo a goderci.. Ci alziamo la mattina fuori c'è il sole ma c'è anche il virus. Muore...